• Direttore dell’Osservatorio Gravitazionale Europeo ospite dell’Universita’di Belgrado: “Dalle previsioni di Einstein alle onde gravitazionali: un nuovo sguardo sull’Universo”

    March 21, 2016 • news and events

    L’Universita’ di Belgrado, l’Ambasciata d’Italia e la Association of Italian and Serbian Scientists and Scholars – AIS3 hanno piacere di comunicare al pubblico che, mercoledi’ 13 aprile alle ore 13 presso la Sala cerimoniale del Rettorato, il Prof. Federico Ferini, Direttore dell’Osservatorio Gravitazionale Europeo (EGO) terra’ una conferenza sull’argomento delle onde gravitazionali e sulle ultime scoperte scentifiche in questa area sempre piu’ popolare.

    L’Universita’di Belgrado provvedera’ alla trasmissione in diretta via Internet (livestream) della conferenza per permettere a tutti gli interessati, anche all’estero, di seguirla.

    Le onde gravitazionali rappresentano delle anomalie spazio – tempo. Dal punto di vista matematico, le onde gravitazionali sono un’entita’che discende direttamente dalle equazioni di Einstein. Uno dei modi di formazione delle onde gravitazionali e’ la colisione dei buchi neri. E’ interessante che sono state previste nel lontano 1916 da Albert Einstein con la sua teoria di relativita’, per essere finalmente rilevate e scientificamente confermate dopo un secolo, piu’precisamente l’11 febbraio 2016, nella collaborazione internazionale LIGO e Virgo.

    L’ospite dell’Universita’ di Belgrado, il Prof. Federico Ferini, e’ professore di astrofisica all’Universita’ di Pisa ed e’ autore di oltre 200 lavori scientifici. Dal 2002 al 2010 ha svolto le funzioni di Addetto scientifico presso la Missione italiana a Ginevra che rappresentava l’Italia nel progetto CERN.

    Prof. Ferini terra’ la conferenza in inglese e tutti gli interessati possono seguire la trasmissione in diretta via Internet, il 13 aprile alle ore 13, sul link: media.rcub.bg.ac.rs .